English version  

11 APRILE – 17 GIUGNO 2018

UNA TEMPESTA DAL PARADISO
Arte Contemporanea del Medio Oriente e Nord Africa
 
Una Tempesta dal Paradiso: Arte Contemporanea del Medio Oriente e Nord Africa è la terza e ultima mostra realizzata dalla Guggenheim UBS MAP Global Art Initiative. Vi sono esposte le opere più recenti di artisti che vivono e lavorano fra le aree geografiche che comprese nel titolo e quelle della loro diaspora.

Molti degli artisti in mostra mettono in dubbio la capacità delle "verità" oggettive di cogliere in maniera adeguata le realtà sociali del nostro mondo. Nascondendole fra storie inventate e immagini fantastiche, le loro opere veicolano idee che sfidano le prospettive apertamente politicizzate e stereotipate sulla regione e sulla sua storia, idee che potremmo definire "contrabbando concettuale".

L'architettura gioca anch'essa un ruolo importante, sia nell'ideazione che nella progettazione della mostra. Gli artisti esplorano l'architettura e il ruolo dei monumenti come strumenti ideologici del potere, evocando storie del periodo coloniale e la risonanza sempre più profonda della globalizzazione.

Progettata in collaborazione con lo studio di architettura AOUMM, l'installazione evidenzia aspetti della struttura neoclassica della Galleria d'Arte Moderna, facendo eco alla ricerca di verità nascoste che è stato il motivo ispiratore centrale della mostra. Grazie all'intersezione proposta con l’eredità storica del museo, Una Tempesta dal Paradiso avvia un dialogo nuovo fra il passato e il presente attraverso l'arte del nostro tempo.

—Sara Raza, Curatrice della Guggenheim UBS MAP, Medio Oriente e Nord Africa

Scopri di più sulla mostra e sugli artisti

Per i partecipanti, la mostra “Una Tempesta dal Paradiso” sarà visitabile gratuitamente durante l’ora che precede le tavole rotonde.

Per avere più informazioni su Una Tempesta dal Paradiso è possibile scaricare di seguito il comunicato stampa e un breve saggio esplicativo della curatrice Sara Raza.

 

Scarica il comunicato stampa

Scarica il saggio esplicativo della curatrice Sara Raza

Galleria D'Arte Moderna di Milano
via Palestro 16 - 20121 Milano
          

GIORNI e ORARI DI APERTURA

Martedì - domenica 9.00 - 17.30
(ultimo accesso 30 minuti prima dell'orario di chiusura)
Lunedì chiuso 

TARIFFE MOSTRA/MUSEO
• biglietto intero   € 5,00
• biglietto ridotto  € 3,00
 
Ingresso gratuito ogni giorno un’ora prima della chiusura e tutti i martedì dalle ore 14.00.
Per i dettagli consulta la sezione  Orari e Tariffe

EVENTI SPECIALI

Ciclo di talks presso la GAM
MILANO CROCEVIA CULTURALE: ESPLORANDO IL RUOLO DELLA CULTURAL DIPLOMACY NELLA SOCIETA' CONTEMPORANEA.
Questa serie di tre tavole rotonde alla Galleria d'Arte Moderna esplora la relazione tra diplomazia culturale e musei locali. Concentrandosi sul dibattito attuale riguardo a temi quali migrazioni, globalizzazione, urbanistica e politiche culturali, questo programma si confronta col ruolo della cultura nel modellare la società civile e sviluppare reti di relazioni sostenibili sia localmente che globalmente.

•    Cultural investment - Giovedì 10 Maggio 2018, h 18.30
•    Cultural Migration - Giovedì 17 Maggio 2018, h 18.30
•    Architecture and Society - Sabato 26 Maggio 2018, h 17.30

Scarica il programma.

VISITE GUIDATE
previa prenotazione su www.eventbrite.it
•    Sabato 26 maggio, h. 11:00: AOUMM, progettisti della mostra
•    Sabato 2 giugno, h. 11:00: Ali Cherri, uno degli artisti presenti in mostra

Per l’intera durata della mostra, saranno offerti altri programmi per adulti, famiglie e studenti:
•    Una serie di visite guidate e workshop per adulti,famiglie e scolaresche, organizzate in collaborazione con Ad Maiora, che offrono un’interpretazione interattiva dei temi della mostra. Scoprite di più e iscrivetevi su:
Proposte per adulti
Proposte per famiglie

Audioguida arricchita dai commenti di Sara Raza e di sei artisti che partecipano alla mostra.