English version  


LA FINESTRA SUL CORTILE. SCORCI DI COLLEZIONI PRIVATE.
23 novembre 2016 - 26 febbraio 2017

Dal 23 novembre 2016 al 26 febbraio 2017, UBS e la Galleria d’Arte Moderna di Milano presentano La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private, a cura di Luca Massimo Barbero.

Un percorso che indaga il tema del collezionismo privato attraverso un dialogo tra le opere provenienti da due prestigiose raccolte italiane di arte contemporanea -  la Collezione Panza di Biumo e la Collezione Berlingieri  - e i capolavori della Galleria d’Arte Moderna.
Creando insolite corrispondenze fra artisti moderni, contemporanei e ottocenteschi - da Christo, Dan Flavin, Joseph Kosuth, Giulio Paolini, Richard Serra, Rudolf Stingel a Giovanni Fattori, Francesco Hayez, Edouard Manet, Giorgio Morandi, per citarne alcuni - l’esposizione riunisce episodi apparentemente frammentati in un unico grande racconto che delimita il “campo visivo” del visitatore e richiama la celebre pellicola di Hitchcock da cui prende il titolo. 
La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private si inserisce nell’ambito della rinnovata partnership, per altri tre anni, fra l’istituto bancario e la GAM, esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato, attraverso cui UBS sostiene il Museo e le sue collezioni con una programmazione dedicata alla valorizzazione e tutela del suo patrimonio.

Comunicato stampa  -  Il percorso espositivo  -  Collezione Berlingieri e Collezione Panza

Visita il sito dedicato alla mostra

Galleria D'Arte Moderna di Milano
via Palestro 16 - 20121 Milano

ORARI DI APERTURA
Martedì - domenica 9.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 22.30 
(ultimo accesso 30 minuti prima dell'orario di chiusura)
Lunedì chiuso 

TARIFFE MUSEO
• biglietto intero   € 5,00
• biglietto ridotto  € 3,00
Ingresso alla mostra incluso nel biglietto del museo. 
Per i dettagli consulta la sezione  Orari e Tariffe 

VISITE GUIDATE 
-  giovedì 15 dicembre 2016 - ore 20.45
-  domenica 18 dicembre 2016 - ore 15.30
Costo: € 15.00 intero, € 13.00 ridotto
(biglietto ingresso incluso).
Prenotazione obbligatoria tel. 02/454.874.00 (lun-ven 9.00-17.00) oppure via mail a c.galleriadartemodernaoperadartemilanoit

CONFERENZE SUL TEMA DEL COLLEZIONISMO

Nell’ambito della mostra La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private, Johan & Levi Editore organizza un ciclo di tre conferenze che si terranno presso la Sala da Ballo della Galleria, nei contenuti ispirate a tre volumi che affrontano il tema del collezionismo.
Gli incontri saranno condotti da Adriana Polveroni – direttore di Exibart, saggista, docente presso Brera e NABA, e offriranno spunti di analisi del fenomeno del collezionismo legati a tre temi cardine:

Il gallerista, chiave di un mercato
martedì 13 dicembre ore 18.30
Il gallerista contemporaneo si muove in un contesto sfaccettato e ricco di opportunità quanto di nuovi paradigmi e difficoltà. Partendo dalle figure storiche che hanno “fatto” il mercato dell’arte nel secolo scorso si farà il punto sull’attuale situazione del mercato e sulle strategie operative di galleristi italiani e internazionali.
Volume di riferimento: "Cacciatori d'arte" di Yann Kerlau

Da raccolta a opera d’arte
giovedì 19 gennaio ore 18.30
Ogni collezione è una creazione che palesa la personalità e la visione del collezionista, e in quanto atto creativo è implicitamente un’opera d’arte. Ciò è tanto più vero quando il collezionista è un artista che sul concetto di accumulo lavora per dare vita a delle vere opere.
Volume di riferimento: "La collezione come forma d’arte" di Elio Grazioli

Il collezionismo contemporaneo
g
iovedì 16 febbraio ore 18.30
Le collezioni private e aziendali sono diventate negli ultimi decenni fulcro di un’intensa attività espositiva e curatoriale che apre al pubblico patrimoni artistici di grande valore. Partendo dal contesto storico italiano si analizzeranno la sempre maggiore collaborazione tra istituzioni pubbliche e privati e le nuove strategie di fruizione.
Volume di riferimento: "Il piacere dell’arte" di Adriana Polveroni, Marianna Agliottone

Per approfondimenti sui volumi presentati clicca qui