English version  

 

E. Silva, Dell'arte de' giardini inglesi (1813), Olschki, Città di Castello 2006 

 

Il conte Ercole Silva, personaggio di spicco della Milano illuminista, studioso di botanica, diritto e storia naturale, collezionista appassionato e frequentatore dei più grandi intellettuali dell'epoca, è noto ai come teorico della nuova arte del giardino paesaggistico in Italia.

Con la stesura del trattato Dell'arte de' giardini inglesi (1801 e 1813) il conte diffonde, nell'Italia di inizio Ottocento, le sue rivoluzionarie idee sul giardino all'inglese: il giardino di Villa Reale fu realizzato su progetto di questo importante teorico e costituisce uno dei migliori esempi di giardino all'inglese a Milano.