English version  

 

C. Nenci, M. Fratelli, F. Tamaini, M. Anzani, Il legato Marchesi Fogliani. La Ebe di Antonio Canova: dallo Studio al Museo, in Gli ateliers degli scultori (atti del secondo convegno internazionale sulle gipsoteche, Possagno 2008), Fondazione Canova, Possagno 2010, pp. 403-434

 

Lo studio di Pompeo Marchesi, meta di passeggiate per gli amatori delle belle arti nei pressi della Villa Reale, conservava ed esponeva con gusto già museologico un’importante raccolta di marmi, gessi e bozzetti in terracotta in larga parte relativi ad artisti viventi. La donazione di questa collezione al Comune di Milano, avvenuta nel 1861, costituisce il primo passo verso la creazione di un Museo Civico e l’atto di fondazione della futura Galleria d’Arte Moderna.