English version  

 

 

ACCESSIBILITA’ PER I VISITATORI CON DISABILITA’ UDITIVA



Grazie all’Associazione a.l.f.a. Onlus – Associazione Lombarda Famiglie Audiolesi Onlus – che ha realizzato nel 2015 il progetto “Musei Expo. L'accessibilità degli spazi dei musei civici di Milano per le persone con disabilita uditiva”, sono state attivate alla GAM alcune facilitazioni per la fruizione del museo per i visitatori con difficoltà uditive.

 

Per facilitare l'ascolto alle persone che utilizzano protesi acustiche o impianto cocleare, è installato in biglietteria un sistema ad induzione magnetica (“Telecoil”). Per l'acquisto del biglietto e la richiesta di informazioni il visitatore deve commutare l'apparecchio acustico su “T” (Telecoil).

 

A breve, grazie al progetto “No Barriere alla Comunicazione”, promosso dal Comune di Milano e da Spazio Aperto Servizi, sarà disponibile un servizio di visite guidate con interprete in LIS (Lingua Italiana dei Segni).

 

Per  richiedere informazioni è possibile contattare la GAM tramite: 

e-mail: c.gamcomune.milanoit

facebook:  www.facebook.com/galleriadartemodernamilano

 

 

MILANO PER TUTTI

 

MilanoPerTutti è un progetto promosso dal Comune di Milano e realizzato dalle principali associazioni lombarde delle persone con disabilità. 
Il sito web www.Milanopertutti.it offre informazioni ai turisti con disabilità e con bisogni specifici in visita Milano.
È stata mappata l'accessibilità dei mezzi di trasporto ed in generale la mobilità in città. Sono stati visionati numerosi alberghi e ristoranti e i principali siti di interesse storico, culturale e artistico. Le associazioni aderenti al progetto hanno raccolto informazioni oggettive e affidabili grazie al lavoro di operatori qualificati che hanno visionato direttamente le strutture turistiche segnalate. Sono stati individuati diversi itinerari turistico-culturali per dare la possibilità anche ai turisti con disabilità di apprezzare le bellezze della città.
E’ stata attivata www.MilanoAccogliente.it, una piattaforma e-learning per  fruire di moduli formativi gratuiti a distanza, riguardanti diverse tipologie di visitatori con disabilità e relative esigenze, dando la possibilità a ciascun operatore commerciale di scegliere il modulo che ritiene più adeguato alle proprie specifiche necessità.